Trovare lavoro come Blogger

Trovare lavoro come Blogger

Come e dove trovare lavoro se sei un blogger

Su Lavoro con Stile si parla spesso di professioni digitali e lavoro da remoto.

L’obiettivo è quello di condividere opportunità, idee e strumenti e aiutare con contenuti utili chi è alle prese con la ricerca di un lavoro o di un cambiamento professionale.

Questo contributo, nello specifico, è dedicato ad alcuni lettori particolarmente interessati al tema con cui abbiamo avuto modo di confrontarci.

Chi è il blogger?

In cosa differisce da un copywriter?

Se stai pensando che la differenza risiede nel possedere un blog di proprietà o meno, ti confesso che c’è molto di più.

Come riesce a creare con il proprio lavoro una retribuzione mensile?

Condividerò con te informazioni pratiche per sviluppare il tuo business e trovare nuove collaborazioni.

Hai aperto un blog, e ora?

Sappi che non sei l’unico a farti questa domanda.

Ti spiegherò come:

  • realizzare un media kit;
  • sviluppare una rete di contatti con i colleghi blogger;
  • come proporti alle aziende;
  • chi cerca blogger sul web!
lavora-subito-come-blogger

Ti richiederà tutto molto impegno e tanta costanza.

Come immagino, avrai provato sulla tua pelle che è una professione completa e ricca di sfaccettature, che richiedono non soltanto competenze tecniche ma anche personali.

A volte penserai di soffrire di personalità multiple e ti ritroverai ad occuparti di contenuti, grafica, social, preventivi ma ricorda che quel che riuscirà a farti fare sempre la differenza sono le relazioni.

In realtà per fare bene il lavoro di blogger oltre al network è particolarmente indicata anche la formazione continua su ogni aspetto di gestione del tuo spazio editoriale.

Dai su cominciamo abbiamo tante cose di cui parlare!

Come realizzare un media kit

Il blog si sa per ogni blogger è un po’ come un figlio!

Lo abbiamo immaginato, tirato su con grafico e un webmaster, ottimizzato con il seo specialist e non ci piace ricevere critiche a riguardo perché, poi, ognuno in fondo ha il proprio stile.

In realtà, però, ritengo che questo non sia un atteggiamento del tutto produttivo soprattutto se sogni di vedere il tuo blog crescere e ottenere grandi risultati.

Se ci rifletti arriverà un giorno in cui andrà tutto così bene che avrai bisogno di coinvolgere nel progetto qualcuno o meglio i professionisti con cui pensi possa funzionare ancora meglio.

Questa premessa per dirti che non ti parlerò di “come dovrebbe essere un blog” non ne è il mio lavoro e sono sicura che è già al top.

Preferisco concentrarmi sulla cosiddetta value proposition e l’opportunità di esprimerla in ogni occasione per sviluppare nuovo business.

Ecco perché il media kit rappresenta uno degli strumenti da utilizzare per farsi conoscere e comunicare la professionalità con cui curi e gestisci il blog e la tua presenza sui social.

media-kit

Quando sarà pronto potrai:

  • allegarlo all’interno delle tue straordinarie email commerciali;
  • integrarlo sulla tua homepage, oppure nel menù laterale come anche nell’area contatti;
  • inserirlo su tutti i tuoi profili social!

Quale formato può avere un media kit?

Sono sincera per me il top sarebbe un prodotto multimediale ben fatto, curato in ogni dettaglio, capace di raccontarti con pochi flash.

Puoi optare tranquillamente anche per una versione statica.

La sensazione dev’essere, comunque, WOW!

Quella successiva? “Niente da dire, sa fare il suo lavoro!”.

Parliamo sul serio dai. Quali informazioni deve contenere?

Tutte quelle necessarie per qualificarti come il professionista più adatto a cui affidare un progetto.

Andiamo per gradi con uno schema davvero essenziale:

  • chi sei;
  • breve aneddoto sul blog;
  • target lettori e follower dei tuoi canali: blog + social network;
  • cosa puoi fare per loro?
guadagnare-con-il-bg

Sull’ultimo punto vorrei che scatenassi la tua fantasia e allo stesso tempo facessi un’attività mirata di scouting di blog competitors o più semplicemente a cui ti piacerebbe ispirarti.

Se vuoi un aiuto per rispondere a queste domande trovi qui un esempio realizzato sulla figura del copywriter che scrive su tematiche green.

Potrà aiutarti a valorizzare le tue competenze e a stimolare la tua creatività nel proporre servizi e nell’individuare gli interlocutori giusti.

Quale aspetto deve avere lo deciderai tu ma ti confesso che l’ideale sarebbe preparare una bozza da sottoporre alla valutazione di un grafico competente in materie di creazione di brand.

Se parti da zero l’ideale è affidarti ai modelli gratuiti di Canva che ti supporteranno nella compilazione dei campi e nel dare struttura ai contenuti e alle informazioni che intendi valorizzare.

Collaborare con i blogger

Non voglio sembrarti ovvia ma parlare di collaborazione per chi lavora nel settore del blogging è un dovere ma soprattutto un piacere.

Si vive di relazioni e come in un puzzle ci si integra continuamente per competenze e contributi complementari.

Potrai formarti quanto vuoi e dovrai farlo ma quando vorrai un risultato perfetto sarà più strategico condividere parte del progetto con altri professionisti competenti in materia.

collaborare-con-altri-blogger

Come collaborare?

Tutto può avere inizio in maniera naturale, ad esempio all’interno di una community oppure grazie a uno scambio di email proattivo nato da un input o più semplicemente dal desiderio di ampliare il proprio network.

Le potenzialità insite dentro alla collaborazione tra blogger sono infinite basta crederci e fondare le relazioni su una reciprocità radicale.

Non ti ho detto che è facile, né che troverai subito i partner perfetti con cui percorrere parte del tuo sentiero ma vale la pena provare.

Perché dovresti collaborare?

Per apprendere un approccio differente del blogging, ispirarti, conoscere strumenti, canali e proposte alternative.

Dovessero nascere delle sinergie di valore potreste mettere a fattor comune anche contatti e network.

lavorare-online-come-blogger

Non è impossibile, ma devi trovare le persone con cui creare un rapporto di fiducia.

Se non sai da dove cominciare per approcciare un collega inizia dalle attività che favoriscono la conoscenza reciproca: interviste e recensioni di servizi, eventi, prodotti.

Come proporti alle aziende

Se ti stai chiedendo come farti conoscere dalle aziende la risposta, anche in questo caso potrà sembrarti scontata, ma è raccontando quello che potresti fare per loro al meglio!

Potresti anche stare fermo ad aspettare e dipende da te e dalle tue esigenze di monetizzare con il blog.

Se hai deciso che è il tuo lavoro organizzati per sviluppare il tuo business come farebbe un qualsiasi commerciale di una azienda che nello specifico è la tua!

Stai pensando al tema dei numeri dei social e delle visualizzazioni?

Be’ indubbiamente hanno un peso decisivo in sede di trattativa, ma non pensare che siano l’unico elemento oggetto di valutazione.

lavorare-con-il-blog

Cosa puoi offrire a un’azienda per differenziarsi e raggiungere i propri clienti in target?

Come vedi si ritorna sempre al punto di partenza: obiettivi, conoscenza approfondita della propria proposta di valore, capacità di comunicarla.

Per lavorare e guadagnare potrai pertanto percorrere 3 strade:

  1. passiva: in cui come in vetrina ti limiti ad aspettare eventuali richieste di contatto come un call center inbound. Non dico che sia sbagliato, ma le opportunità saranno nettamente inferiori rispetto a quelle che potresti creare mettendo in movimento i contatti.
  2. attiva: scendi in campo con l’artiglieria pesante. Come?

per te alcuni esempi:

  • attività massiva sui social media: profili aggiornati, che raccontano di te e dei servizi, link ai tuoi lavori, collaborazioni, media kit sempre ben visibile;
  • partecipa a interviste scritte e video: fatti conoscere e apprezzare;
  • newsletter: non limitarti a informazioni promozionali ma condividi valore (ebook, articoli lunghi e approfonditi, survey in cui solleciti l’interattività del lettore);
  • cura al massimo la sezione contatti sul tuo blog che siano corretti, aggiornati e accessibili. Vuoi farti trovare facilmente? Gioca con le parole chiave e punta su “Lavora con me”. Provare per credere!
  1. sfacciata! Contatta tutte le aziende potenzialmente nel tuo mirino. Non limitarti all’invio del Media Kit e del link al Blog. Nella mail dimostrati a conoscenza del loro target, dei progetti, dell’orientamento innovativo del brand. Spiega come potresti fare faville in tutto questo con le idee e il tuo blog al servizio. Cerca di parlare con gli interlocutori giusti. Studia le aziende e mappale!

Insisti, confrontati con altri colleghi, chiedi consigli e non ti isolare.

Il network è un valore aggiunto per eccellenza che piace e aumenta notevolmente il valore e le opportunità, consideralo qualcosa di simile a un team. Come direbbe la Cara Barbara Reverberi #insiemeèmeglio!

Lavora con noi Blogger!

Non dimenticare che chi scrive è prima di tutto un HR, e poi una Blogger, una Career branding o Business Coach se preferisci, che fa della strategia di ricerca, in ambo le direzioni, il suo pane quotidiano.

Questo per dirti che una sera pensando a come poterti aiutare a trovare nuove opportunità professionali ecco l’idea di condividere con te dei link pronti all’uso per proporre i tuoi servizi e farti conoscere.

Te li divido per settore, ma se posso darti un consiglio, non porti limiti e dai un’occhiata a tutti i riferimenti prima di candidarti.

Sperando di fare una cosa gradita ti ricordo che se ti va puoi collaborare anche con Lavoro con Stile se sei interessato e vuoi scoprire come o semplicemente confrontarti la mail giusta è redazione@lavoroconstile.it

lavorare-come-blogger

Spero di esserti stata di aiuto!

Buona collaborazione e lavoro per te!

Annuncio pubblicitario

A proposito Dell'autore

Claudia Campisi

Claudia, 37 anni. Psicologa, Career Coach & Hr specializzata nei settori Moda & ICT. Inevitabilmente Blogger, appassionata di lettura e alla costante ricerca di nuovi tools digitali da provare e condividere…meglio se a costo zero. Mamma di due splendidi bambini e un Beagle...in arrivo anche il secondo. Il mio motto non può che essere Smile is Chic!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tweets Recenti

Siti amici

Cerca lavoro con Jooble

WhatsApp Chatta con Claudia