Recensione libro Oltre l’inverno di Isabel Allende

Recensione libro Oltre l’inverno di Isabel Allende

Una storia d’amore firmata Allende dove gioia e dolore si intrecciano

Isabel Allende, è una delle Autrici latinoamericane di maggior successo al mondo. Ha scritto romanzi basati sulle sue esperienze di vita, ma ha anche parlato delle vite di altre donne, unendo mito e realismo. Ha partecipato a molti tour mondiali per promuovere i suoi libri e ha anche insegnato letteratura in vari college statunitensi. In questo libro l’Autrice sfrutta una trama gialla per ampliare l’orizzonte narrativo ma anche quello geografico del testo stesso. Ci ritroviamo a conoscere persone duramente segnate dal proprio destino e dalle esperienze, alla ricerca di un riscatto, di una stabilità che li porti di nuovo ad apprezzare la propria esistenza. 

Donne-dell-anima-mia

Perché “Oltre l’inverno”?  La vicenda si svolge a New York in pieno inverno durante una tormenta di neve che non ha precedenti.  I protagonisti principali sono tre: Evelyn Ortega, un’immigrata irregolare guatemalteca, Lucìa Maraz fuggita dal Cile per andare in Canada e infine Richard Bowmaster. Sono tre persone molto diverse, non solo per le loro cittadinanze ma per il loro passato. Il libro è ambientato a Brooklyn, siamo nel 2015. Lucìa e Richard vivono nella stessa palazzina, entrambi professori universitari. Lucìa  una donna sessantenne forte e solare con un passato molto doloroso,  Richard anche lui sessantenne con una vita “segnata” da grandissimi dispiaceri e dolori. In una giornata particolarmente fredda durante una tempesta di neve Richard va a scontrarsi con una macchina dove all’interno c’è Evelyn Ortega.

La sera stessa la ragazza si presenta a casa sua con un aspetto molto sperduto e non proferirà parola alcuna. Richard pensando che le difficoltà siano dovute ad una incomprensione linguistica decide di farsi aiutare da Lucìa. Ovviamente il problema non sarà la lingua ma il ritrovamento all’interno dell’auto di Evelyn di un cadavere di una donna avvolto in un tappeto. Solo nel finale scopriremo chi è l’assassino. 

Breve trama Oltre l’inverno

Brooklyn, ai giorni nostri. Durante una tempesta di neve, Richard Bowmaster, professore universitario spigoloso e riservato, tampona la macchina di Evelyn Ortega, una giovane donna emigrata illegalmente dal Guatemala. Quello che sembra solo un banale incidente prende tutt’altra piega quando Evelyn si presenta a casa del professore per chiedere aiuto. Smarrito, Richard si rivolge alla vicina, che conosce a malapena, Lucía Maraz, una matura donna cilena con una vita complicata alle spalle. Lucía, Evelyn e Richard, tre persone molto diverse tra loro, si ritrovano coinvolte in un thriller dalle conseguenze imprevedibili. Tre destini che Isabel Allende incrocia per dare vita a un romanzo mozzafiato e molto attuale sull’emigrazione e l’identità americana, le seconde opportunità e la speranza che, oltre l’inverno, ci aspetti sempre un’invincibile estate. 

Brooklyn, ai giorni nostri. Durante una tempesta di neve, Richard Bowmaster, professore universitario spigoloso e riservato, tampona la macchina di Evelyn Ortega, una giovane donna emigrata illegalmente dal Guatemala. Quello che sembra solo un banale incidente prende tutt’altra piega quando Evelyn si presenta a casa del professore per chiedere aiuto. Smarrito, Richard si rivolge alla vicina, che conosce a malapena, Lucía Maraz, una matura donna cilena con una vita complicata alle spalle. Lucía, Evelyn e Richard, tre persone molto diverse tra loro, si ritrovano coinvolte in un thriller dalle conseguenze imprevedibili. Tre destini che Isabel Allende incrocia per dare vita a un romanzo mozzafiato e molto attuale sull’emigrazione e l’identità americana, le seconde opportunità e la speranza che, oltre l’inverno, ci aspetti sempre un’invincibile estate. 

“A metà dell’inverno infine ho capito che dentro di me c’era un’invincibile estate.” 

“Poi arrivi tu e mi dai il permesso di affliggermi per le mie perdite, di ridere della mia goffaggine e di piangere come un bambino.”“Era ora, Richard. Basta rotolarti nelle pene del passato. L’unico rimedio per tutte queste disgrazie è l’amore. Non è la forza di gravità a mantenere in equilibrio l’universo, ma quella adesiva dell’amore.” 

“Fuori la neve copriva dolcemente la Lexus bianca. Nei tre giorni successivi, mentre la bufera inizava a stancarsi di castigare la terra per andare a dissolversi nell’oceano, le vite di Lucía Maraz, Richard Bowmaster e Evelyn Ortega si sarebbero legate inestricabilmente. 

Perchè Oltre l’inverno è un libro da leggere

Una storia in cui si intrecciano amore e morte, gioia e dolore, poesia e violenza, il mondo moderno nelle sue sfumature culturali. 

Allende in questo libro intende parlare del Sud America, dal punto di vista storico e presente, evidenziando e trattando anche il tema dell’immigrazione clandestina e della malavita. Un viaggio della speranza verso un mondo che si spera migliore rispetto a quello di origine, dal quale la sola possibilità di fuga rappresenta già la conquista di un posto migliore nel mondo.

Oltre-l-inverno

Storie intrecciate e trattate con profondità, ironia e umanità, il tutto in una specie di thriller inaspettato. Voglia di riscatto! Amore, avventura e dramma convivono in armonia. La vita di ogni singolo protagonista è curata nei minimi dettagli dal passato al presente. La lettura è scorrevole, piacevole e il romanzo si legge tutto d’un fiato con un finale tutto da scoprire. 

Adesso tocca a te, buona lettura! 

A proposito Dell'autore

Claudia Campisi

Claudia, 37 anni. Psicologa, Career Coach & Hr specializzata nei settori Moda & ICT. Inevitabilmente Blogger, appassionata di lettura e alla costante ricerca di nuovi tools digitali da provare e condividere…meglio se a costo zero. Mamma di due splendidi bambini e un Beagle...in arrivo anche il secondo. Il mio motto non può che essere Smile is Chic!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tweets Recenti

Siti amici

Cerca lavoro con Jooble

Cerca lavoro con Jobsora

 

WhatsApp Chatta con Claudia