Recensione libro Lavorare con gioia di Marie Kondo e Scott Sonenshein

Recensione libro Lavorare con gioia di Marie Kondo e Scott Sonenshein

Come migliorare il proprio lavoro facendo ordine digitale e negli spazi di vita

Su Lavoro con Stile torna Marie Kondo ma questa volta in compagnia dello psicologo Scott Sonenshein con il nuovo libro Lavorare con gioia!

Dopo Il magico potere del riordino diventato best seller e apprezzato a livello mondiale con questo nuovo testo la missione è fare ordine sul lavoro per vivere con serenità una parte molto importante della nostra giornata.

Una pratica guida, aggiornata all’attuale condizione lavorativa, che ci vede impegnati tra spazi condivisi e le abitazioni private, spesso, altrettanto affollate!

Come sopravvivere alla confusione digitale e alle maratone di video call?

Leggi la mia recensione e inizierai a farti un’idea di alcune delle proposte di cui potrai fare tesoro leggendo questo piccolo scrigno di saggezza scritto a quattro mani.

Ti aspetto come sempre nei commenti se ti va.

I contenuti principali di Lavorare con gioia

Sei pronto a scoprire il nesso che esiste da una postazione di lavoro in ordine e la gioia?

Ho comprato questo libro perché ero soprattutto curiosa di comprendere quale fosse questo sottile legame.

In effetti le risposte sono arrivate fin dalle prime pagine.

Uno dei miti che l’Autrice sfata subito è quello che la creatività si esprime con maggiore facilità in ambienti talvolta caotici o comunque poco ordinati.

Il testo affronta aspetti che viviamo tutti nella nostra quotidianità professionale:

  • Scrivanie condivise o all’interno di open space;
  • Postazioni di lavoro da ricavare in casa;
  • Il riordino digitale inteso come la necessità di fare pulizia tra le cartelle dei file, nelle mail, nei millemila account sparsi per il web, un po’ come mine vaganti;
  • La gestione dell’agenda!
  • Le relazioni digitali di networking: sono tutte davvero necessarie?!
  • Organizzare riunioni efficaci e perché no l’operatività di un team.
una-postazione-di-lavoro-ordinata-ci-fa-lavorare-felici

Se ci pensi ognuno di questi aspetti veicola tensioni che potenzialmente possono trasformarsi in situazioni cariche di stress.

Se ami il tuo lavoro sai bene, chi o che cosa, ti allontana dalla gioia e da quello stato di benessere che generalmente si prova quando si è soddisfatti.

All’interno del libro trovi, inoltre, dei box realizzati da Marie e Scott, con alcuni focus su consigli e attività da applicare subito nella tua quotidianità.

Se non l’hai ancora letto potrebbe essere utile leggere anche il best seller della Kondo che l’ha portata al successo. Il magico potere del riordino, trovi qui la mia recensione.

Perché lavorare con gioia è un libro da leggere

È un libro di immediata lettura, breve e scorrevole.

Adoro il formato pocket e i margini che favoriscono l’opposizione di appunti e riflessioni personali lungo i lati.

I contributi di Marie Kondo sono sempre molto ricchi di aneddoti della sua vita lavorativa ma anche familiare in questo caso.

Ho scoperto con piacere Scott Sonenshein che ho iniziato a seguire sui suoi canali social.

La vera ricchezza di questo libro sono le note!

gli-studi-dietro-la-teoria-del-riordino

Da psicologa apprezzo dati e ricerche scientifiche fondate su numeri significativi e affidabili e ti confermo che molti passaggi del testo sono arricchiti da studi recenti e approfondimenti integrativi sul tema.

Un valore aggiunto non indifferente.

L’incontro tra il metodo del riordino di Marie e le suggestioni di Scott danno luogo a una guida utilissima da applicare fin da subito nella tua quotidianità professionale.

Sarai orientato con consigli pratici e tanti esempi che hanno aiutato gli Autori e chi ha creduto in loro provando a integrare sul lavoro i loro insegnamenti.

Probabilmente sei già sulla buona strada e non lo sai…alcuni suggerimenti, chissà, fanno già parte delle tue abitudini.

In parte è stato così anche per me, ma ho trovato, comunque, stimoli e contenuti pronti all’uso!

Se hai già letto Lavorare con gioia ti aspetto nei commenti per continuare il confronto…e se invece sei ancora indeciso se leggerlo o meno sono a tua disposizione per parlarne se ti va!

A proposito Dell'autore

Claudia Campisi

Claudia, 37 anni. Psicologa, Career Coach & Hr specializzata nei settori Moda & ICT. Inevitabilmente Blogger, appassionata di lettura e alla costante ricerca di nuovi tools digitali da provare e condividere…meglio se a costo zero. Mamma di due splendidi bambini e un Beagle...in arrivo anche il secondo. Il mio motto non può che essere Smile is Chic!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tweets Recenti

Siti amici

Cerca lavoro con Jooble

Cerca lavoro con Jobsora

 

WhatsApp Chatta con Claudia