Nuovo bando Invitalia per donne e under 35

Nuovo bando Invitalia per donne e under 35

Invitalia e le nuove agevolazioni alle imprese valide in tutta Italia

Per te una Worknews in anteprima su un bando tanto atteso da chi si sente pronto a percorrere la carriera imprenditoriale o è alla ricerca di finanziamenti per rilanciare la propria impresa!

Da domani 19 Maggio sarà aperto ufficialmente il bando a sportello Invitalia destinato al target donne e under 35 anni.

I destinatari del sostegno sono le imprese con progetti di investimento orientati a realizzare nuove iniziative o ampliare, diversificare o trasformare attività esistenti nei settori: manifatturiero, servizi, commercio e turismo.

Ti parlerò in questo contributo:

  • in cosa consiste il finanziamento;
  • come richiederlo;
  • gli aspetti oggetto di valutazione del tuo progetto!

Ti aspetto nei commenti se ti va.

Come funziona il nuovo bando Invitalia donne e under 35

È su base nazionale e vi possono accedere imprenditrici e giovani under 35 anni.

A rendere golosa l’opportunità la formula delle agevolazioni che prevedono un mix di finanziamento a tasso zero e contributo a fondo perduto per progetti con un massimale di 3 milioni di euro.

Per intenderci arriva a coprire fino al 90% delle spese totali ammissibili.

I progetti e le idee proposte nel business plan potranno essere avviati solo nella fase successiva alla presentazione della domanda.

Le attività sovvenzionate dal bando dovranno essere concluse entro 24 mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento.

bando-invitalia

Come richiederlo?

Il nuovo bando Invitalia è un incentivo è a sportello. Ciò significa che non sono previste graduatorie né scadenze. Sarà, dunque, fondamentale prestare attenzione ai tempi di invio del progetto.

Le domande saranno esaminate, infatti, in base all’ordine di arrivo.

Come avviene la valutazione dei progetti da finanziare

La valutazione dei progetti presentati si articolerà in due fasi differenti:

1. La prima fase consiste in un colloquio di approfondimento per verificare le competenze tecniche, organizzative e gestionali del team imprenditoriale e la coerenza interna del progetto da finanziamento, anche rispetto alle potenzialità del mercato. In caso di esito positivo del colloquio, sarà richiesto di integrare la presentazione della domanda sulla piattaforma online con le informazioni sul piano economico -finanziario del progetto.

Qui trovi il Format di approfondimento tecnico/economico e finanziario!

2. La valutazione della domanda si completerà con un secondo colloquio per valutare la sostenibilità economico-finanziaria dell’iniziativa in considerazione delle spese proposte e delle agevolazioni richieste.

Invitalia al completamento della valutazione provvederà a concedere i finanziamenti e a monitorare la realizzazione dei progetti nei tempi previsti dal bando.

Hai voglia di metterti in gioco?

Facciamo il tifo per te!

Se ti va di chiederci informazioni o vuoi continuare il confronto ricorda che sei sempre il benvenuto nei commenti.

A proposito Dell'autore

Claudia Campisi

Claudia, 37 anni. Psicologa, Career Coach & Hr specializzata nei settori Moda & ICT. Inevitabilmente Blogger, appassionata di lettura e alla costante ricerca di nuovi tools digitali da provare e condividere…meglio se a costo zero. Mamma di due splendidi bambini e un Beagle...in arrivo anche il secondo. Il mio motto non può che essere Smile is Chic!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tweets Recenti

Siti amici

Cerca lavoro con Jooble

Cerca lavoro con Jobsora

 

WhatsApp Chatta con Claudia