Intervista ad Ale Agostini professionista di digital marketing

Intervista ad Ale Agostini professionista di digital marketing

Ale Agostini e alcune anticipazioni sul futuro del marketing tra intelligenza artificiale e algoritmi

Avere Ale Agostini su Lavoro con Stile è un privilegio non da poco!

Sarà nostro ospite per parlarci del suo ultimo libro, della sua grande passione per l’intelligenza artificiale, peraltro condivisa, e di alcuni progetti che ti consiglio di seguire come il Karma Metrix di cui ci darà delle generose anticipazioni.

Mettiti comodo e ricordati che sei il benvenuto nei commenti!

Ale Agostini professionista e autore

C. Parlaci della tua identità professionale, di cosa ti occupi?

A. Sono imprenditore e divulgatore nel digital marketing. Dopo 11 anni di esperienza da dipendentenel marketing “classico” di aziende di largo consumo quali Ferrero, Campari Italia e Bolton Manitoba, dal 2005 mi sono dedicato alla consulenza e servizi di digital marketing. Dopo aver fatto crescere con il SEO l’agenzia di traduzioni Agostini Associati (poi acquistata da Welocalize), nel 2011 ho fondato la mia agenzia di digital marketing e artificial intelligence, AvantGrade.com. Sono anche formatore presso Il Sole 24 ore, RCS Academy, Ninja Marketing, e relatore internazionale per TEDx. Dal 2010 collaboro anche con l’editore Hoepli, con il quale ho già pubblicato 5 libri. Tutti a tema digital marketing.

C. Ricordi com’è nata l’idea di scrivere il tuo primo libro? Raccontaci un aneddoto relativo al tuo percorso da Autore…

A. Il mio primo libro è stato “Trovare Clienti con Googlescritto nel 2011 insieme al guru mondiale della SEO, Bruce Clay. L’idea è nata il 15.8.2010 : dopo una fiera di search marketing a San Jose in California, persi il volo di ritorno in Europa e bloccato nella lounge dell’aeroporto per 5 ore con l’amico Bruce gli chiesi “Bruce perché mentre aspettiamo il volo non scriviamo un libro semplice sulla SEO?”. L’idea piacque a Hoepli e nacque il primo libro in Italiano sulla SEO.

Ale-Agostini-autore-Hoepli

Intelligenza Artificiale e Bella Foto

C. Com’è nata la tua passione per l’AI? Bella foto è una tua idea davvero preziosa, come può aiutare i lettori di Lavoro con Stile?

A. La passione per l’intelligenza artificiale (AI) nasce dall’esigenza di dare risposte data driven, cioè guidate dai dati. La AI è un aggregato di tecnologie—dal Machine Learning all’Apprendimento del linguaggio naturale—che permettono alle macchine di comprendere una grande massa di informazioni, imparare e aiutare a decidere in modo più scientifico, accurato e veloce. Molto spesso ci interroghiamo sulle questioni più disparate, cercando soluzioni che possiamo valutare in maniera scientifica grazie all’AI. Così nasce Bella Foto, che permette di analizzare un’immagine per capire se è adatta o meno a essere la tua foto profilo LinkedIn, se comunica quindi professionalità. L’algoritmo la valuta secondo precisi parametri. I lettori di Lavoro con Stile potranno utilizzare il tool fino a fine maggio per scegliere quale immagine sia la migliore per aggiornare il loro cv o il loro profilo LinkedIn professionale.

come-seguire-Ale-Agostini

C. Qual è il tuo rapporto con i social network?

A. Il mio rapporto con i social media? Sono per me un mezzo di comunicazione importante per il mio lavoro. Attraverso i contenuti che pubblico, entro in contatto con professionisti e aziende interessate ai miei servizi e alla mia divulgazione. Una volta a settimana però stacco completamente e mi dedico al mondo offline. Consiglio a tutti di dare un occhio al mio esperimento di social detox, una volta ogni 6 mesi fa molto bene alla salute.

FaiC. Cos’è per te l’autenticità sui social e come esprimerla

A. I social sono come delle piazze di una città dove ognuno di noi può decidere se e come esserci e come esprimersi in base all’audience e all’atmosfera della piazza. L’importante è parlare di ciò chesi conosce o di ciò che si ama davvero, senza prendersi troppo sul serio. Questa per me è autenticità.

C. Una tua definizione di talento

A. Il Talento è l’ingrediente che ti porta al successo se abbinato alla passione, alla voglia di lavorare e crescere.

Il Talento è anche l’ingrediente che ti porta tanti rimpianti se viene abbinato con la perdita di tempo e defocalizzazione.

Ale Agostini e Fai carriera con LinkedIn

C. Parliamo del tuo libro “Fai Carriera con Linkedin“, a quali bisogni del lettore vuoi rispondere?

A. Ormai è sempre più difficile trovare professionisti che terminano la loro carriera là dove l’hanno iniziata. Il cambiamento è sempre in vista e bisogna saper cogliere le occasioni professionali, facendosi trovare preparati. Per questo ho pensato di scrivere un libro che spiegasse a tutti i professionisti come curare il proprio personal branding online. 

Questo libro in modo semplice e pratico spiega come funziona il personal branding su LinkedIn, i principi “sempreverdi” dietro l’algoritmo, il metodo da seguire in base agli obiettivi (trovare lavoro, vendere, reclutare talenti) e la “ginnastica” da fare per “svoltare”.

Dove possiamo incontrare Ale Agostini e progetti in cantiere

C. Dove possiamo incontrarti? Ci daresti qualche anticipazione su nuovi eventuali progetti…

A. Puntiamo ad incontrarci tutti di persona il 16 settembre 2021 sul Lago di Como per la nostra terza masterclass dedicata questa volta al lancio e alla gestione di un ecommerce. Vi invito a esserci sia come partecipanti, sia a proporvi come relatori se avete un bel caso di studio pratico di e-shop.

In attesa della vista lago, sarò presente ad alcuni eventi di digital marketing nelle prossime settimane: qui trovate i migliori eventi digital a cui sarò presente. Di nuovi progetti ce ne sono tanti, quello che interessa di più il pianeta terra è quello della sostenibilità del digital, ovvero il Karma Metrix, progetto nato nel reparto Artificial Intelligence di Avantgrade.com con un obiettivo: misurare l’impatto ambientale dei siti internet e aumentarne l’efficienza energetica. In pochi lo sanno, ma Internet è il 4° paese al mondo per consumo di energia dopo USA, Cina ed India. L’inquinamento digitale è in parte dovuto ai combustibili fossili usati per produrre l’energia necessaria ai data center, server etc, ed in parte alle modalità poco efficienti con cui vengono realizzate le pagine web. L’algoritmo Karma Metrix è in grado di valutare la sostenibilità dei siti web e di dare una visione più consapevole dell’inquinamento prodotto, con l’obiettivo di aumentarne l’efficienza. Sono inoltre sempre attivo online dove parlo delle novità del digital marketing. Vi invito a seguirmi su LinkedIn, Instagram e Youtube.

Grazie Ale e a presto!

A proposito Dell'autore

Claudia Campisi

Claudia, 37 anni. Psicologa, Career Coach & Hr specializzata nei settori Moda & ICT. Inevitabilmente Blogger, appassionata di lettura e alla costante ricerca di nuovi tools digitali da provare e condividere…meglio se a costo zero. Mamma di due splendidi bambini e un Beagle...in arrivo anche il secondo. Il mio motto non può che essere Smile is Chic!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tweets Recenti

Siti amici

Cerca lavoro con Jooble

Cerca lavoro con Jobsora

 

WhatsApp Chatta con Claudia