Come scegliere un master o un corso di formazione

Come scegliere un master o un corso di formazione

Investi tempo e denaro in chi merita la tua fiducia, meglio se referenziato!

Disponi di un budget da investire nella tua formazione e non sai da dove cominciare?
Non è un problema! Segui alcune indicazioni e dedicati alla tua crescita personale.

Per organizzare un programma di riqualificazione e reskilling se ricordi, (caso contrario rileggi pure l’articolo “Riqualificarsi professionalmente”, si iniziava da un bilancio delle competenze e dalla definizione degli obiettivi questo se hai bisogno di reinventarti.
Qualora, invece, dovesse trattarsi di un bisogno di aggiornamento puoi rifarti ai possibili sviluppi della tua attuale professione.
Quello che è certo è che per scegliere il percorso più adatto dovrai aver definito due aspetti fondamentali:
1) Oggetto della formazione;
2) Budget.

Per organizzare un programma di riqualificazione e reskilling se ricordi, (caso contrario rileggi pure l’articolo “Riqualificarsi professionalmente”, si iniziava da un bilancio delle competenze e dalla definizione degli obiettivi questo se hai bisogno di reinventarti.
Qualora, invece, dovesse trattarsi di un bisogno di aggiornamento puoi rifarti ai possibili sviluppi della tua attuale professione.
Quello che è certo è che per scegliere il percorso più adatto dovrai aver definito due aspetti fondamentali:
1) Oggetto della formazione;
2) Budget.

A questi poi possono aggiungersi altri elementi, non secondari, come il luogo e gli orari in cui si terranno le lezioni nel caso non fossero in modalità e-learning.
Gli aspetti succitati hanno un peso significativo sulla scelta ma se oltre che al titolo si punta alla qualità dell’esperienza ecco altri dettagli da non trascurare:

Programma accurato e coerente nel suo sviluppo

Docenti competenti meglio se professionisti della materia e non semplici teorici

Qualora sia previsto uno stage, occhio alle aziende partner e alla loro reale disponibilità a ospitare i tirocinanti

In linea teorica ci siamo.
Adesso preparati a ricercare l’opportunità formativa che fa per te.
Scelto il tema oggetto d’approfondimento potrai iniziare la tua esplorazione su Google inserendo varie parole chiave e la sede desiderata.
Ora hai alcuni riferimenti.

In linea teorica ci siamo.
Adesso preparati a ricercare l’opportunità formativa che fa per te.
Scelto il tema oggetto d’approfondimento potrai iniziare la tua esplorazione su Google inserendo varie parole chiave e la sede desiderata.
Ora hai alcuni riferimenti.

Come procedi alla verifica?

  • Visita i portali degli enti e metti in conto sulla tua to do list più di una telefonata per raccogliere maggiori informazioni;
  • Cerca referenze e alternative sui Social. Sia all’interno di LinkedIn che nei gruppi di settore sullo stesso e su Facebook.

Sei vicino alla scelta ma sei ancora indeciso?

Ricorda che sei un potenziale cliente e puoi, con educazione e rispetto, richiedere tutte le informazioni di cui necessiti.

Tipo?
L’identità dei docenti, che a mio avviso fa tanto la differenza;
– Se è previsto il rilascio di materiale didattico;
– La possibilità di confrontarsi con ex allievi;
– L’esistenza e il ruolo del tutor;
– L’opportunità o meno di esperire uno stage e se è garantito o meno.

Tipo?
L’identità dei docenti, che a mio avviso fa tanto la differenza;
– Se è previsto il rilascio di materiale didattico;
– La possibilità di confrontarsi con ex allievi;
– L’esistenza e il ruolo del tutor;
– L’opportunità o meno di esperire uno stage e se è garantito o meno.

Con questi dettagli potrai cominciare a visionare i profili social dei docenti, leggere eventuali referenze sui contenuti, su un tema piuttosto che sul loro metodo d’insegnamento.

Infine i costi e le modalità di pagamento non meno importanti.
Verifica i costi delle edizioni precedenti, chiedi l’esistenza di convenzioni e sconti legati a determinati requisiti.
Sii sfacciato e contratta fino all’ultimo.
Chiedi un prezzo di favore se porti un amico o un collega.
Sulle modalità di pagamento non ti fare problemi a chiedere anche di fronte a cifre contenute.

Quasi tutte le realtà che si occupano di formazione sono abituate a venire incontro al cliente con varie formule.

Spero ti siano state utili queste indicazioni per orientarti meglio nella scelta del tuo prossimo percorso formativo a pagamento.
L’ideale sarebbe trovare un compromesso tra qualità dei docenti, costi, possibilità di sedimentare opportunamente gli apprendimenti e poter spendere sul mercato o nella propria azienda il valore aggiunto dal percorso formativo seguito.

Se stai pensando di aggiungere un nuovo tassello al tuo equipaggiamento e non sai su cosa puntare non ti resta che scrivermi.

Potrei aiutarti a valutare l’investimento più adatto alle tue esigenze

A proposito Dell'autore

Claudia Campisi

Claudia, 36 anni. Psicologa, Career Coach & Hr specializzata nel settore della Moda. Inevitabilmente Blogger, appassionata di lettura e alla costante ricerca di nuovi tools digitali da provare e condividere…meglio se a costo zero. Mamma di due splendidi bambini e un Beagle. Il mio motto non può che essere Smile is Chic!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tweets Recenti

WhatsApp Chatta con Claudia