Come comportarsi con il Capo

Come comportarsi con il Capo

E tu come vivi la relazione con il tuo Capo?

Se ti sei fatto questa domanda sei sulla strada giusta. Mettersi in discussione nelle relazioni con gli altri è un ottimo punto di partenza soprattutto in ambito professionale.

Potresti sentire il bisogno di approfondire questo aspetto per ragioni e esigenze diverse:
– Hai iniziato da poco il tuo nuovo lavoro e devi prendere le misure per allinearti e fare squadra nel minore tempo possibile;
– Il tuo ruolo è cambiato e dovrai lavorare al fianco o a stretto contatto con il boss;
– Sei in attesa del tuo prossimo Capo e non sai come prepararti al meglio;
– Un collega ha ricevuto una promozione e a breve dovrai rispondere a lui del tuo lavoro;
– Pensi o sei sicuro di non aver iniziato proprio con il piede giusto e vuoi recuperare.

Qualunque sia la tua motivazione vale sempre la pena di impegnarsi nelle relazioni

Come la mettiamo con i colleghi e il loro punto di vista?

Se fossi in te ascolterei tutti nel rispetto del loro punto di vista e dell’esperienza diretta con il Capo ma cercherei di proteggermi dal potere dell’influenza e del pregiudizio.

Perché diciamolo all’interno di un ambiente di lavoro il personaggio più chiacchierato è sempre lui!

Quali atteggiamenti possono agevolare la relazione?
– Ascoltare con attenzione il suo punto di vista
– Rivolgere delle domande se qualcosa non è del tutto chiara;
– Attenersi alle sue indicazioni;
– Chiedere e offrire al bisogno aiuto e collaborazione.

Quali atteggiamenti possono agevolare la relazione?
– Ascoltare con attenzione il suo punto di vista
– Rivolgere delle domande se qualcosa non è del tutto chiara;
– Attenersi alle sue indicazioni;
– Chiedere e offrire al bisogno aiuto e collaborazione.

E se non sei affatto d’accordo con le sue linee guida?

– sii autentico ma garbato ed esprimi un tuo parere;
– prepara e argomenta le tue motivazioni chiedendo un confronto riservato;
– aspetta di chiarirti con il diretto interessato e non levarti i sassolini con i colleghi;
– sii propositivo. Le idee e le soluzioni alternative sono accolte con maggiore favore;
– cerca in occasione del chiarimento di metterti in discussione e ascolta con un atteggiamento aperto il punto di vista dell’altro.

In fondo se sono stati affidati proprio a lui oneri e onori del ruolo ci sarà un motivo!

Ricorda che dall’altra parte c’è una persona proprio come te con punti di forza e aree di miglioramento.
La tua autenticità potrebbe diventare occasione di crescita reciproca e potrai dire a te stesso che ce l’hai messa tutta!

Ricorda che dall’altra parte c’è una persona proprio come te con punti di forza e aree di miglioramento.
La tua autenticità potrebbe diventare occasione di crescita reciproca e potrai dire a te stesso che ce l’hai messa tutta!

E se invece scoprissi di andare molto d’accordo con il tuo Capo?

Questa opzione dì la verità, forse, non la avevi presa in considerazione. Eppure può succedere più spesso di quanto immagini.
Puoi, infatti, scoprire di condividere valori, punti di vista, gusti e passioni personali. Ottimo!

Come ci si comporta in questi casi?

Vivi in modo autentico e spontaneo questo rapporto ma stai attento a rispettare alcune regole:
– Non confondere la sfera privata con quella professionale;
– Non ostentare e non eccedere in pubblico in confidenze;
– Non usare la tua relazione positiva per ottenere o richiedere favori/vantaggi sul posto di lavoro.

Vivi in modo autentico e spontaneo questo rapporto ma stai attento a rispettare alcune regole:
– Non confondere la sfera privata con quella professionale;
– Non ostentare e non eccedere in pubblico in confidenze;
– Non usare la tua relazione positiva per ottenere o richiedere favori/vantaggi sul posto di lavoro.

Se la tua amicizia con il Capo è sincera potresti coltivarla con atteggiamenti responsabili e maturi

Come potresti aiutarlo:
– Evita di metterlo in difficoltà in pubblico o in occasione di riunioni importanti;
– Rimani te stesso e continua a esprimere in modo sincero e diretto il tuo punto di vista nei luoghi e tempi più adeguati.

E tu come vivi la relazione con il tuo Capo?
Quanto influisce questo aspetto sulla vita in ufficio?

Per me è fondamentale e rappresenta un’area su cui è importante lavorare costantemente.
E per te?

A proposito Dell'autore

Claudia Campisi

Claudia, 36 anni. Psicologa, Career Coach & Hr specializzata nel settore della Moda. Inevitabilmente Blogger, appassionata di lettura e alla costante ricerca di nuovi tools digitali da provare e condividere…meglio se a costo zero. Mamma di due splendidi bambini e un Beagle. Il mio motto non può che essere Smile is Chic!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tweets Recenti

WhatsApp Chatta con Claudia