10 cose da fare a casa ai tempi del covid-19

10 cose da fare a casa ai tempi del covid-19

Prenditi cura del tuo tempo

In questo articolo condividerò con te alcune idee su come impiegare al meglio il proprio tempo a casa.

Se anche tu come me, sei diviso tra lo Smart Working e la gestione dello studio dei figli, dovrai scegliere su quali attività puntare.

Nella mia organizzazione giornaliera e settimanale provo ad integrare ciò che ti propongo a tutto il resto anche se devo confessarti che non sempre ci riesco.

Un grande aiuto, come puoi immaginare, ci arriva dalla tecnologia digitale e dai social network.

Mai, forse, quanto in questo momento sono popolati di community di ogni genere e tutte particolarmente attive.

Dividerò per praticità le 10 attività in 3 aree d’interesse: crescita personale, pronti al futuro, relax.

Dai su mettiamoci a lavoro insieme!

Crescita personale

Qui le proposte volte ad approfondire la conoscenza di te e lo sviluppo di dimensioni inesplorate spesso a causa della mancanza di tempo. Per prima cosa inizia con il fare un bilancio di quello che pensi potrebbe esserti utile nell’immediato e poi piano piano estendi il raggio d’azione.

1) Formati. Su cosa? Ogni aspetto che reputi utile e funzionale per la carriera e la tua crescita personale. Potrai farlo con risorse e-learning, in differita o live. È arrivato il momento di investire su quel corso di cui hai bisogno (certificazione) e che continui a rimandare. Non sei nelle condizioni di poter spendere del denaro? Mettiti alla ricerca di opportunità formative a costo zero. Ci sono tantissime piattaforme, molte delle quali italiane, a cui fare riferimento e caratterizzate da un’ampia scelta di contenuti.

Per non parlare dei webinar, eventi digitali, offerti da aziende e professionisti di ogni singolo settore.

Segnalo il progetto solidarietà digitale al quale aderiscono generosamente svariate aziende anche di respiro internazionale.

Consulta quotidianamente la pagina dal momento che è aggiornata quotidianamente sulla base delle nuove disponibilità.

Qui le proposte volte ad approfondire la conoscenza di te e lo sviluppo di dimensioni inesplorate spesso a causa della mancanza di tempo. Per prima cosa inizia con il fare un bilancio di quello che pensi potrebbe esserti utile nell’immediato e poi piano piano estendi il raggio d’azione.

1) Formati. Su cosa? Ogni aspetto che reputi utile e funzionale per la carriera e la tua crescita personale. Potrai farlo con risorse e-learning, in differita o live. È arrivato il momento di investire su quel corso di cui hai bisogno (certificazione) e che continui a rimandare. Non sei nelle condizioni di poter spendere del denaro? Mettiti alla ricerca di opportunità formative a costo zero. Ci sono tantissime piattaforme, molte delle quali italiane, a cui fare riferimento e caratterizzate da un’ampia scelta di contenuti.

Per non parlare dei webinar, eventi digitali, offerti da aziende e professionisti di ogni singolo settore.

Segnalo il progetto solidarietà digitale al quale aderiscono generosamente svariate aziende anche di respiro internazionale.

Consulta quotidianamente la pagina dal momento che è aggiornata quotidianamente sulla base delle nuove disponibilità.

2) Studia una lingua straniera.

Non importa quale sia il tuo livello di partenza rappresenterà comunque un’importante fonte di arricchimento e crescita.

Potrai farlo online sia attraverso delle app in modalità individuale che inserendoti all’interno di community che offrono la possibilità di migliorare la tua capacità di esprimerti per iscritto e oralmente.

Per iniziare prova Duolingo di cui già in precedenza ti avevo parlato.

3) Fai del volontariato.

Dedica il tuo tempo prezioso agli altri. Come?

Ti faccio un esempio molto semplice. Chiama al telefono delle persone che vivono da sole a cui potresti fare compagnia.

Metti a disposizione le tue competenze per insegnare qualcosa agli altri.

Quello che per te può sembrare di scarso interesse potrebbe avere un valore differente per l’Altro.

4) Visita musei e luoghi sconosciuti.

Tantissime istituzioni del patrimonio artistico e culturale internazionale hanno aperto le loro porte alla popolazione digitale.

Ti consiglio assolutamente di provare quest’esperienza per scegliere le tue prossime mete di viaggio e prepararti a visitarle in modo approfondito.

Io ho iniziato dal Louvre di Parigi dove sono stata fisicamente qualche anno fa e vi posso garantire che per quanto non comparabile è comunque un’opportunità straordinaria che conviene non farsi scappare.

Ti lascio di seguito solo alcuni dei link da cui potrai iniziare il tuo viaggio:

4) Visita musei e luoghi sconosciuti.

Tantissime istituzioni del patrimonio artistico e culturale internazionale hanno aperto le loro porte alla popolazione digitale.

Ti consiglio assolutamente di provare quest’esperienza per scegliere le tue prossime mete di viaggio e prepararti a visitarle in modo approfondito.

Io ho iniziato dal Louvre di Parigi dove sono stata fisicamente qualche anno fa e vi posso garantire che per quanto non comparabile è comunque un’opportunità straordinaria che conviene non farsi scappare.

Ti lascio di seguito solo alcuni dei link da cui potrai iniziare il tuo viaggio:

5) Leggi.

Tutto quello che ti va. Potrai riprendere dei testi dimenticati in libreria o ricercarne dei nuovi.

Se prima di acquistarli hai voglia di curiosare tra le pagine e l’indice potresti ricorrere al sistema MLOL e al prestito digitale (qui ti spiego come fare).

Su La poltrona racconta leggi alcune mie recensioni da cui trarre spunto.

6) Scrivi un diario.

Se ami annotare pensieri e osservazioni della tua vita quotidiana perché non spingersi oltre e scrivere un diario.

Potrà andare benissimo una versione fai-da-te o affidarti a un autore per ricevere stimoli e spunti per dare il via alla tua narrazione.

A riguardo ti consiglio Il diario della gratitudine della giornalista italiana Assunta Corbo e Becoming (un diario) dell’ex First lady Michelle Obama.

Pronti al futuro

Quale migliore occasione in questi giorni di stop forzato per analizzare la propria situazione professionale e rilanciare la tua progettualità.

Non importa quale sia il tuo ruolo sociale bisogna guardare al futuro e strutturare una strategia di ripartenza.

7) Cura il tuo personal branding.

Come?

  • check- up profili social;
  • sviluppa il tuo network;
  • partecipa ad eventi digitali in linea al tuo business;
  • impara da quelli bravi.

8) Pianifica le tue prossime mosse. Ci sono tantissimi strumenti che potresti utilizzare per valutare e organizzare efficacemente le azioni da compiere e gli interlocutori da coinvolgere.

Ti consiglio, però, di iniziare dal Business Model Canvas, una tecnica mutuata dal design thinking (qui ti spiego come utilizzarlo).

Coccole e relax

All’interno della settimana ricorda di trovare spazio per delle attività capaci di darti ristoro e benessere meglio ancora se psicofisico.

Cura l’alimentazione, il tuo corpo dal punto di vista estetico, della postura e del movimento.

Proteggi il tuo equilibrio interiore attraverso un impegno anche ridotto ma costante.

9) Attività fisica.

A riguardo online, ci sono innumerevoli alternative, ti consiglio un App, Lose weight, che uso personalmente e che è in grado di creare un allenamento personalizzato su misura.

Mi trovo molto bene e ci consente di allenarci tutti insieme. L’alternativa?

Seguire sui social gli sportivi e allenarsi con loro oppure le blogger che organizzano sedute live in compagnia dei loro followers.

10) Mindfulness.

Mai come in questo momento nessuno più o meno razionalmente può sentirsi al riparo dal sentimento della paura. La meditazione rappresenta una valida opportunità. Non sai assolutamente di che si tratta e vuoi saperne di più?

In foto alcuni consigli bibliografici di cui non potrai fare più a meno:

10) Mindfulness.

Mai come in questo momento nessuno più o meno razionalmente può sentirsi al riparo dal sentimento della paura. La meditazione rappresenta una valida opportunità. Non sai assolutamente di che si tratta e vuoi saperne di più?

In foto alcuni consigli bibliografici di cui non potrai fare più a meno:

Vuoi passare all’azione?

Bene segui Carolina Traverso.

Ascolta le sue tracce audio qui e partecipa alle sue meravigliose dirette su IG.

E tu cosa proponi?

Ti va di raccontarmi come stai trascorrendo le tue giornate.

Scrivimi a redazione@lavoroconstile.it

Annuncio pubblicitario

A proposito Dell'autore

Claudia Campisi

Claudia, 36 anni. Psicologa, Career Coach & Hr specializzata nel settore della Moda. Inevitabilmente Blogger, appassionata di lettura e alla costante ricerca di nuovi tools digitali da provare e condividere…meglio se a costo zero. Mamma di due splendidi bambini e un Beagle. Il mio motto non può che essere Smile is Chic!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tweets Recenti

WhatsApp Chatta con Claudia